LA FONDAZIONE

 

La Fondazione Hospice MT. Chiantore Seràgnoli, attraverso la gestione degli Hospice Bentivoglio, Bellaria, Casalecchio e l’Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa – ASMEPA, opera con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e alleviare la sofferenza dei pazienti con malattie inguaribili, sostenere le loro famiglie, diffondere la cultura delle cure palliative.

 

Le aree di intervento riguardano l’assistenza, residenziale e ambulatoriale, la formazione dei professionisti, la ricerca scientifica e la divulgazione. Grazie all’esperienza maturata e alle caratteristiche della sua modalità assistenziale, la Fondazione Hospice opera in modo integrato con le Istituzioni Pubbliche.

 

I servizi offerti sono completamente gratuiti grazie all’accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale e ai donatori che sostengono il progetto. Inoltre, nell’ambito del percorso di sviluppo delle Cure Palliative Pediatriche, la Fondazione Hospice è impegnata nella realizzazione dell’Hospice Pediatrico di riferimento regionale e collabora con la Regione Emilia-Romagna nella definizione dei percorsi in rete declinati nella DGR 857/2019 "Provvedimenti in ordine alla definizione dell’assetto della Rete delle Cure Palliative Pediatriche Regione Emilia-Romagna, in attuazione della L. n. 38/2010".

 

L’Accademia è a sua volta riconosciuta dalla Regione Emilia-Romagna come ente di formazione per la progettazione di programmi a supporto dello sviluppo della Rete Regionale di Cure Palliative Pediatriche.

I MASTER

Le cure palliative si occupano della sofferenza, della dignità, dei bisogni e della qualità di vita delle persone con malattia inguaribile e delle loro famiglie. Si tratta di un ambito di cura nel quale la strutturazione del sapere scientifico e l’operatività quotidiana convivono in uno scenario fatto di continua innovazione. Anche per questo, per operare in cure palliative è necessaria una formazione sempre più specifica che rafforzi le competenze richieste per garantire un’assistenza personalizzata e appropriata.

 

Per rispondere a queste esigenze, e in linea con la legge 38/2010 e i successivi decreti ministeriali, ASMEPA organizza, in collaborazione con Alma Mater Studiorium - Università di Bologna, Master Universitari di I e II livello. La strategia didattica

utilizzata unisce formazione in aula, didattica attiva e formazione sul campo, con l’obiettivo di rafforzare le conoscenze e le competenze specialistiche dei professionisti che operano nell’ambito delle cure palliative. Il percorso didattico fornisce inoltre strumenti utili per sviluppare un approccio moderno alla presa in carico dei pazienti con malattia inguaribile e delle loro famiglie.

 

Durante il percorso formativo i discenti hanno l’occasione di confrontarsi con diverse figure professionali, tutte accomunate dall’obiettivo di tutelare la qualità di vita del paziente e dei suoi familiari senza limitarsi al controllo dei sintomi fisici, ma occupandosi anche del supporto psicologico, sociale e spirituale, garantendo così la globalità dell’intervento e il rispetto dei valori del paziente.

UNA DIDATTICA INTEGRATA

La strategia didattica dei Master ASMEPA persegue due obiettivi: garantire un’offerta formativa ad ampio spettro disciplinare che inneschi una circolarità evolutiva tra formazione, ricerca e pratica clinica, e formi i professionisti delle Cure Palliative Pediatriche all’operatività quotidiana in équipe multidisciplinari.

 

Con la realizzazione di moduli trasversali tra il Master di I livello – rivolto a infermieri e fisioterapisti – e il Master di II livello – riservato ai medici – è garantita una modalità di didattica integrata, finalizzata all’approfondimento multiprofessionale.

 

Attraverso la strutturazione del piano di studi in tre diverse aree tematiche si favorisce una metodologia attiva di insegnamento, basata sul confronto e sull’interazione, anche informale, fra docenti e studenti.

 

Le tre aree tematiche che - integrandosi - offrono uno sguardo olistico sulle competenze necessarie in questo ambito di cura e assistenza, sono:

  • AREA CLINICA
    Cure palliative oncologiche e non oncologiche, terapia del dolore, assistenza infermieristica e fisioterapica
  • AREA CULTURALE
    Storia delle cure palliative, antropologia, organizzazione e management, diritto e bioetica, ricerca e qualità
  • AREA PSICOLOGICA
    Processi comunicativi e relazionali, elaborazione e gestione del lutto

L'OFFERTA FORMATIVA A.A. 2019/2020

Master Universitario di I livello in Cure Palliative E TERAPIA DEL DOLORE

I LIVELLO

 

Dedicato a infermieri e fisioterapisti con l'obiettivo di formare operatori sanitari interessati ad approfondire l'ambito delle cure palliative, per sviluppare un moderno approccio assistenziale che favorisca una presa in carico globale del paziente e della famiglia.

Master UNIVERSITARIO di II livello in ALTA FORMAZIONE E QUALIFICAZIONE IN CURE PALLIATIVE

II LIVELLO

 

Si propone di formare medici con un moderno approccio assistenziale basato sulla multiprofessionalità della presa in carico, con l'obiettivo di fornire risposte pronte ed efficaci ai complessi bisogni del paziente con malattia inguaribile e della sua famiglia e di affrontare le criticità clinico-organizzative di un servizio di cure palliative.

LA FACULTY

Nella strutturazione dei Master è stata posta particolare attenzione nell’individuazione di una Faculty composta da docenti provenienti dal mondo accademico, esperti afferenti a strutture specialistiche, come la Fondazione Hospice MT. Chiantore Seràgnoli, con competenze curriculari e professionali in cure palliative.

 

Coerentemente al ruolo che ASMEPA e la Fondazione Hospice svolgono sullo scenario internazionale delle cure palliative, la Faculty è integrata da docenti stranieri, che consentono di arricchire i contenuti delle specifiche materie attraverso la condivisione di esperienze.

 

Tra i membri della Faculty saranno presenti:

Andrea Ardizzoni

Maria Grazia Benedetti

Guido Biasco

Claudia Borreani

Giovanni Brandi

Stefano Canestrari

Giorgia Cannizzaro

Augusto Caraceni

Manuela Carlini

Claudio Cartoni

Gianluca Catania

Daniela Celin

Carlos Centeno

Rabih Chattat

Paolo Chiari

Oscar Corli

Marco D’Alessandro

Romano Danesi

Giovanni De Plato

Giuseppe Di Pasquale

Rosanna Favato

Catia Franceschini

Giovanni Piero Frezza

Silvia Li Bassi

Rocco Liguori

Rita Maria Melotti

Fabrizio Moggia

Egidio Moja

Piero Morino

Sharon Nahas

Stefano Nava

Alice Ottaviani

Susi Pelotti

Andrea Pession

Paolo Pillastrini

Ivo Quaranta

Boaz Samolsky

Sandro Spinsanti

Franco Toscani

Giampaolo Ugolini

Danila Valenti

Alessandro Valle

Maria Paola Zamagni

Giovanni Zaninetta

Pier Luigi Zinzani

Marco Zoli

SOSTEGNO ALLA FORMAZIONE

ASMEPA offre la possibilità di richiedere Contributi al Percorso di Studio, a copertura integrale o parziale della quota di iscrizione, anche grazie alla collaborazione con donatori privati.

Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa・segreteria@asmepa.org・P.I. - C.F. 02693071207